In evidenza

Visite: 859

L’Amministrazione Comunale ha riconosciuto, in favore delle varie utenze (domestiche e non domestiche/persone fisiche e giuridiche), in considerazione degli effetti negativi derivanti sul
reddito delle famiglie dalle conseguenze dell'epidemia da covid-19, le seguenti riduzioni tra loro non cumulabili:

 

UTENZE DOMESTICHE

  • pari al 5% in favore dei nuclei familiari con un indicatore ISEE compreso tra € 20.001,00 e € 30.000,00;

  • pari al 10% in favore dei nuclei familiari con un indicatore ISEE sino a € 20.000,00;

  • pari al 10% in favore dei nuclei familiari nei quali sia presente almeno un componente che, nell’anno corrente 2021,  abbia subito la sospensione o la riduzione dell’attività lavorativa per eventi connessi all’emergenza epidemiologica da Covid 19.

 

UTENZE NON DOMESTICHE

 

In favore delle utenze non domestiche, in considerazione degli effetti negativi derivanti dalle conseguenze dell'epidemia da covid-19, le seguenti riduzioni che saranno applicate in via generalizzata e automatica direttamente nell’avviso a conguaglio da emettersi per il pagamento dell’ultima rata TARI 2021, fissata al 31 dicembre p.v.:

  • un’agevolazione pari al 50% di riduzione in favore di tutte quelle utenze non domestiche attinte dal complesso dei provvedimenti normativi statali che ne hanno comportato la chiusura obbligatoria per un periodo superiore a 4 mesi, in considerazione anche delle difficoltà riscontrate all’atto della ripartenza;
  • un’agevolazione pari al 30% di riduzione in favore di tutte quelle utenze non domestiche attinte dal complesso dei provvedimenti normativi statali che ne hanno comportato la chiusura obbligatoria per un periodo inferiore ai 4 mesi o che hanno previsto restrizioni nell’esercizio delle relative attività.

Ove non fosse riconosciuta alcuna riduzione, il contribuente interessato potrà rivolgersi all'Ufficio Tributi per richiedere informazioni in merito.

 

Ciascun contribuente interessato, ai fini della concessione della riduzione, dovrà produrre, entro il 30 giugno 2022, formale istanza compilando il modulo presente sul sito istituzionale.

 

L'istanza potrà essere presentata:

  • direttamente all'Ufficio Protocollo dell'Ente;
  • previo appuntamento, direttamente all'Ufficio Tributi;
  • a mezzo e-mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a    mezzo pec al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Tutte le suddette riduzioni non sono tra loro cumulabili.

 

Allegati:

  1. Modello riduzione utenze domestiche;
  2. Modello riduzione utenze non domestiche persone fisiche;
  3. Modello riduzione utenze non domestiche società;

 

 

Torna su