Elettori temporaneamente all’estero (non già iscritti all'AIRE): esercizio del voto per corrispondenza

 

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all’estero, possono esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori dovranno far pervenire al Comune  l’apposita richiesta tassativamente entro il 26 febbraio 2020.

 

Per tale richiesta può essere utilizzato il modulo di seguito allegato, da inviare all'Ufficio elettorale del Comune, preferibilmente a mezzo posta elettronica non certificata all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Allegati: Modulo di richiesta

Torna all'inizio del contenuto