Il dirigente dell'Ufficio Patrimonio rende noto che l'Amministrazione intende procedere alla vendita al miglior offerente, dei veicoli comunali di seguito descritti:

 

N.

lotto

Targa

Tipo

Marca

Modello

Anno

Km percorsi

Importo base

d’asta

6

CP028AZ

AUTOVETTURA

ALFA

166

2004

151.729

€ 2.430,00

8

BJ13706

MOTOCICLO

PIAGGIO

LIBERTY

2002

37.307

€ 283,50

9

BJ13707

MOTOCICLO

PIAGGIO

LIBERTY

2002

21.603

€ 162,00

10

7LEP9

CICLOMOTORE

PIAGGIO

50

1997

7.956

€ 162,00

 

Gli stessi sono visibili presso l’Autoparco Comunale o presso altro deposito dell’Amministrazione, nei seguenti giorni:

 

Martedì e Giovedì mattina dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 18,00 esclusivamente previo accordo telefonico con il dipendente incaricato (tel. 0831/820359, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; In tale occasione sarà possibile visionare anche i documenti relativi ai veicoli in parola (carta di circolazione ecc.).

 

I mezzi di cui sopra sono posti in vendita, nello stato di fatto in cui si trovano.

L’asta pubblica si terrà, per mezzo di offerte segrete e ad unico incanto secondo quanto previsto dall’art. 73 lettera c) ed art.76 del R.D. 23/05/1924 n. 827, tramite offerta libera in rialzo rispetto al prezzo posto a base di gara.

L’asta si terrà a mezzo offerte segrete.

L’aggiudicazione sarà effettuata a favore del partecipante all’asta che avrà offerto il prezzo più alto.

Potranno presenziare all’asta, muniti di documento di riconoscimento, coloro che avranno presentato offerta o loro rappresentanti, muniti di specifica delega.

In caso di parità di offerte valide, ove gli offerenti siano presenti all’operazione, si procederà, seduta stante, ad offerta segreta fino ad un’unica offerta migliore; in mancanza degli offerenti si procederà per sorteggio.

Gli interessati dovranno far pervenire, a mezzo di raccomandata postale per il tramite delle Poste Italiane S.p.A., o a mezzo di raccomandata per il tramite delle agenzie di recapito autorizzate, o ancora mediante consegna a mano presso l’Ufficio Archivio di questo Ente sito alla Via Municipio, 4 - 72021 FRANCAVILLA

FONTANA, un plico, sigillato con ceralacca e controfirmato sui lembi di chiusura, sul quale dovrà chiaramente apporsi l’indirizzo del destinatario (Ufficio Servizi Finanziari del Comune di Francavilla Fontana - Francavilla Fontana), il nominativo della ditta concorrente e la seguente dicitura “Asta Pubblica per la vendita di veicoli di proprietà comunale Lotto……”.

 

Il detto plico raccomandato, che dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno (lunedì) 22.06.2020, a pena di esclusione dalla gara, dovrà contenere i seguenti documenti di cui ai punti 1) e 2):

 

1) Dichiarazione prodotta sul modello "A” allegato al presente bando:

 

1.1.  se partecipa quale persona fisica:

 

1.1.1.  dichiarazione resa e sottoscritta dal concorrente corredata dalla copia di un documento d'identità in corso di validità (ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica 28.12.2000 n. 445) nella quale si attesti di non essere interdetto, inabilitato o fallito e che a suo carico non sono in corso procedure per la  dichiarazione di tali stati, nonché l'inesistenza a suo carico di condanne penali che comportino la perdita o la sospensione delle capacità a contrattare ai sensi dell'art. 120 e seguenti della legge 689/'81 (ovvero certificato del casellario giudiziale in originale con data non anteriore a mesi 6 rispetto a quella fissata per l'asta).

 

1.2.  se partecipa per conto di società o ente:

 

1.2.1.  dichiarazione resa e sottoscritta dal titolare o dal legale rappresentante della società od ente concorrente - corredata da copia della carta d'identità in corso di validità – ai sensi dell'articolo 46 del Decreto del Presidente della Repubblica 28.12.2000, n. 445, nella quale il medesimo attesti gli estremi dell'atto costitutivo e dello statuto sociale vigente, comprovanti i propri poteri di rappresentanza e la volontà del soggetto rappresentato di acquisire i beni per cui è indetto il pubblico incanto e che la società/ente non si trova in stato di fallimento, liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo o amministrazione controllata né ha presentato domanda per concordato o amministrazione controllata, ovvero, certificato d'iscrizione nel registro delle imprese dal quale risulti quanto sopra indicato.

 

1.3.  per tutti i partecipanti:

 

1.3.1.  di aver preso conoscenza del veicolo oggetto dell’asta (indicare ilo lotto o i lotti di interesse) e di accettare integralmente, in caso di aggiudicazione, la situazione di fatto e di diritto dello/i stesso/i posto/i in vendita.

1.3.2.  di aver preso conoscenza e di accettare che l'offerta presentata è comunque vincolante, valida ed irrevocabile per il periodo di 180 (centottanta) giorni dalla data dell'esperimento dell'asta.

1.3.3.  di aver preso conoscenza e di accettare che qualsiasi onere, costo e spesa (ivi incluse imposte, tasse, spese per la formalizzazione dell'atto, voltura della titolarità del mezzo/i indicato/i sul libretto di circolazione e sul certificato di proprietà, ecc.) relativo alla vendita dell’automezzo/i sarà totalmente a carico dell'acquirente.

1.3.4.  di non essere incorso nel divieto di concludere contratti con pubbliche amministrazioni. Nel caso in cui la partecipazione all’asta avvenga in qualità di mandatario per conto di terzi è altresì necessario produrre la procura speciale formata per atto pubblico o scrittura privata autenticata.

1.3.5.  di accettare, senza alcuna riserva, ogni condizione dell’asta pubblica;

1.3.6.  di avere esatta conoscenza di ogni circostanza che possa influire sulla determinazione del prezzo offerto.

 

2) La ricevuta comprovante l’eseguito deposito cauzionale provvisorio pari al 2% dell’importo posto a base d’asta, (per ogni lotto di riferimento), così come previsto dall’art.. 93 comma 1 del d. Lgs. N. 50/2016;

Il detto deposito cauzionale dovrà essere prestato mediante versamento alla Tesoreria Com.le Banca Popolare Pugliese – Filiale di Francavilla Fontana o mediante Bonifico Bancario sempre in favore della

suddetta Tesoreria Com.le (Codice Iban: IT31I0526279748T20990000250 con valuta per il beneficiario almeno un giorno precedente quello previsto per l’apertura dei plichi e con causale “Cauzione per asta pubblica vendita automezzo/i com.le”, o, mediante assegno circolare “non trasferibile” intestato al Comune di Francavilla Fontana, ovvero, mediante polizza fideiussoria o fideiussione bancaria, in originale, avente la validità di almeno 180 gg. dalla data di presentazione dell’offerta.

In tal caso la polizza dovrà contenere, a pena di esclusione, l’espressa rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e la sua operatività entro 15 gg. a semplice richiesta scritta dalla stazione appaltante.

Detta cauzione sarà restituita a regolare compimento di tutti gli atti relativi all’asta di che trattasi.

La cauzione provvisoria, copre la mancata sottoscrizione del contratto per volontà dell’aggiudicatario.

La ditta aggiudicataria può tramutare il deposito provvisorio in acconto per la somma di aggiudicazione dando comunicazione all’Ufficio Economato di questo Ente e quindi, versare successivamente la sola rimanente somma di aggiudicazione.

Il deposito provvisorio non produce interessi.

Ai non aggiudicatari, detta cauzione sarà restituita entro 30 gg. dall’aggiudicazione definitiva.

 

La ricevuta in originale, comprovante l’avvenuto versamento del deposito cauzionale provvisorio, dovrà essere inserita nel plico, pena l’inammissibilità all’asta, quindi l’esclusione dalla partecipazione alla gara ed il prosieguo delle operazioni di valutazione delle altre offerte pervenute.
 

3) Proposta/Offerta di acquisto prodotta sul modello “B” allegato al presente bando che deve

 essere inserita in apposita e separata busta chiusa anch’essa sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura riportante la seguente dicitura: “Proposta/Offerta”.

(Si sintetizzano di seguito le operazioni per la presentazione dell’offerta: unica busta con l’indicazione del mittente, del destinatario e riportante la dicitura “Asta pubblica per la vendita di automezzo/i di proprietà comunale; LOTTO ……”. All’interno della suddetta busta dovranno essere inseriti i documenti redatti secondo quanto previsto al punto 1) e la ricevuta del Deposito cauzionale provvisorio, nonché, una seconda busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura riportante la dicitura “Proposta/Offerta”.)

Sarà esclusa dall’asta qualsiasi plico pervenuto oltre la data prima riportata e/o presentato difformemente a quanto prescritto innanzi.

L’asta si terrà presso la sede degli Uffici Finanziari in via Municipio 22, piano I, il giorno 24.06.2020 alle ore

10:00.
I lotti saranno aggiudicati singolarmente al miglio offerente (prezzo più alto) L’aggiudicazione avverrà anche in presenza di un’unica offerta valida;

Sul prezzo non viene applicata l'IVA in quanto il Comune non agisce nella presente alienazione come ente commerciale e in quanto trattasi di attività occasionale, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1 e 4 del D.P.R. 26.10.1972 n. 633 e ss.mm.ii.. Per cui non verrà effettuata alcuna fatturazione.

Ad avvenuta aggiudicazione e previo pagamento dell'importo aggiudicato, i documenti dell’ automezzo verranno consegnati all'aggiudicatario, per l'espletamento delle operazioni di trascrizione della nuova proprietà al P.R.A. e di aggiornamento della Carta di circolazione, che dovranno avvenire a cura e spese dell'aggiudicatario stesso.

Sono a carico dell’aggiudicatario tutte le spese relative al contratto di vendita dell’ automezzo/i, nonché, le spese relative al ritiro dello stesso/i ed ogni altra spesa attinente l’operazione di acquisto. Inoltre l’aggiudicatario dovrà dichiararsi disponibile a togliere, eventualmente presenti, ogni caratterizzazione e tipicizzazione dalla carrozzeria del mezzo acquistato prima del suo utilizzo L'aggiudicatario  dovrà versare la somma relativa all'importo aggiudicato, al netto della somma versata a titolo di cauzione provvisoria se nel frattempo, è stata richiesta la commutazione in acconto alla somma aggiudicata, entro e non oltre giorni 15 {quindici} dalla data di comunicazione di aggiudicazione. In caso contrario l'aggiudicatario sarà ritenuto decaduto da qualsiasi diritto ed incameramento da parte di questo Ente della somma versata a titolo di cauzione provvisoria. In tal caso l'aggiudicazione avverrà a favore del successivo offerente a scorrere secondo graduatoria.

Non è prevista la possibilità di dilazioni del pagamento.

Il ritiro dell’ automezzo/i, potrà avvenire dopo il versamento della somma aggiudicata per l'acquisto dello stesso/i ed alla successiva presentazione dei documenti dell’ autoveicolo/i intestato all'aggiudicatario, e, ancora, dopo l'avvenuta Trascrizione della nuova proprietà al P.R.A. con relativo aggiornamento della Carta di Circolazione.

Il versamento sopra citato dovrà essere effettuato a favore della Tesoreria del Comune di Francavilla Fontana, con la causale:

"Acquisto automezzi Comunali (di cui all'asta pubblica del 24.06.2020), presso Banca Popolare Pugliese SpA – Francavilla Fontana – Codice Iban: IT31I0526279748T20990000250

Tutte le spese per la stipulazione, registrazione e trascrizione degli atti di vendita e ogni altro atto derivante e conseguente, saranno a totale carico dell’ acquirente.

Ai sensi della D.Lgs. n. 196/2003 e succ. modificazioni ed integrazioni, si informa che i dati personali acquisiti con il presente bando, saranno raccolti presso il Comune di Francavilla Fontana e trattati esclusivamente per finalità inerenti l’asta.

Apposito avviso sarà pubblicato all’Albo Pretorio di questo Ente-Sez. “Amministrazione Trasparente”, sul sito del Comune di Francavilla Fontana all'indirizzo www.comune.francavillafontana.br.it, nonché, affisso mediante manifesti per le vie cittadine.

Si precisa che i concorrenti possono partecipare alla gara, utilizzando gli appositi modelli.

Il Bando e la modulistica da utilizzare per l'offerta, sono disponibili sul sito del Comune e presso il settore Servizi Finanziari, Servizio Patrimonio Economato e Provveditorato dell’Ente.

Il Responsabile Unico del Procedimento è la Dott.ssa Marzia Pozzessere (0831/820341 e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Per informazioni di carattere amministrativo, per la trasmissione di informazioni varie ed altro gli interessati possono inoltrare i loro quesiti al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Allegato: Avviso d'asta e moduli

Torna all'inizio del contenuto