AVVISO ESPLORATIVO E CONSULTAZIONE PRELIMINARE DI MERCATO AI FINI DELL’INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI INTERESSATI AL RECUPERO E ALLA GESTIONE DELL'AREA SPORTIVA DI VIA GROTTAGLIE - EX TENSOSTATICO

 

Visto l’art. 66 del D.lgs. n. 50/2016 “Consultazioni preliminari di mercato”, il quale stabilisce che prima dell’avvio di una procedura di appalto, le amministrazioni aggiudicatrici possono svolgere consultazioni di mercato per la preparazione dell’appalto e per lo svolgimento della relativa procedura e per informare gli operatori economici degli appalti da essi programmati e dei requisiti relativi a questi ultimi;

 

in esecuzione della delibera di Giunta Comunale n 170 del 01/07/2020, questo Comune intende avviare una consultazione preliminare di mercato ex art. 66 D.lgs. 50 /2016 finalizzata all’individuazione di operatori interessati al recupero e alla gestione dell'area sportiva sita in via Grottaglie nel Comune di Francavilla Fontana (BR) – ex Tensostatico.

Il presente avviso non costituisce invito a partecipare alla procedura di affidamento, ma è finalizzato esclusivamente a verificare se esistano operatori economici effettivamente interessati alla gestione del descritto immobile comunale e in grado di fornire contributi tecnici o idee utili ai fini dell’individuazione della forma di affidamento e del modulo gestionale più idoneo, oltre che alla predisposizione del disciplinare di gara e del capitolato.

 

Oggetto e finalità della consultazione
 

Con delibera di Giunta Comunale n. 29 del 26.11.2019 l’Amministrazione ha approvato l’allegato progetto di fattibilità tecnica ed economica (allegato 1) per la riqualificazione e gestione dell'area sportiva sita in via Grottaglie nel Comune di Francavilla Fontana (BR) – ex Tensostatico.

La struttura è attualmente chiusa e necessita di una serie di interventi di ripristino volti a renderla agibile e funzionale, meglio descritti nell’acclusa progettazione con la quale l’Amministrazione ha voluto formulare una precisa opzione in ordine alla destinazione da dare all’impianto (circolo tennis), stabilendo al contempo gli standard tecnici e qualitativi dell’intervento.

 

Nello specifico il progetto di fattibilità tecnica ed economica prevede il recupero e l'adeguamento delle strutture esistenti, nonché l’eventuale ammodernamento e la realizzazione di nuove strutture, all'interno dell'Area Sportiva sita in via Grottaglie nel Comune di Francavilla Fontana.

Le strutture dedicate allo sport, al benessere ed alla ricreazione presenti all'interno del progetto e relativi all'Area Sportiva sono riportate di seguito:

-           Palasport polivalente

-           n. 2 Campi da tennis esterni

-           Campo da calcetto esterno

-           Palestra/Sala attrezzi

-           Spogliatoi e servizi

-           Zona ristoro

-           Area attrezzata gioco esterna

-           Locale tecnico

Gli impianti tecnologici sono: Impianto elettrico, Impianto idrico-sanitario, Impianto termico, Impianto di climatizzazione, Impianto antincendio, Impianto illuminazione.

Sono, altresì, comprese le opere di sistemazione esterna alle strutture (pavimentazione e sistemazione area a parcheggi e area verde).

 

Stabilita la destinazione della struttura e i relativi standard tecnici e progettuali, residua la necessità di acquisire maggiori informazioni in ordine alla potenzialità economica del progetto, ai flussi economici che può generare e alla conseguente sostenibilità economica dell’investimento così come delineato nel menzionato progetto di fattibilità tecnica ed economica.

All’uopo è necessario rivolgersi al mercato, interpellando i soggetti potenzialmente interessati all’intervento.

 

In particolare, con il presente avviso il Comune di Francavilla Fontana intende verificare preliminarmente:

- se esistano operatori privati interessati al recupero e alla gestione dell'area sportiva sita in via Grottaglie nel Comune di Francavilla Fontana (BR) – ex Tensostatico;

- le condizioni tecniche, giuridiche ed economiche in base alle quali il mercato ritenga conveniente la gestione dell’impianto;

- le eventuali modifiche progettuali da apportare.

 

Ancora più in chiaro, l’obiettivo principale di questa preliminare consultazione di mercato risiede nella necessità di acquisire dai soggetti potenzialmente interessati all’intervento informazioni, indicazioni o suggerimenti su come garantire la sostenibilità economica e finanziaria dello stesso, eventualmente anche apportando modifiche o integrazioni all’allegato progetto di fattibilità tecnica ed economica, ferma restando la prevalente destinazione dell’impianto all’attività tennistica.

Per fare un esempio, se si ritiene eccessivamente oneroso il costo dei lavori previsti nella progettazione preliminare, è possibile proporre una riduzione delle opere o una variazione delle stesse.

 

Requisiti di cui devono essere in possesso gli operatori che partecipano alla consultazione
 

Possono prendere parte alla consultazione preliminare tutti i soggetti in grado di fornire le informazioni richieste, inclusi i portatori di interessi collettivi e diffusi.

Possono partecipare al procedimento in parola i soggetti di cui all’art. 45 del D.lgs. n. 50/2016, nonché i raggruppamenti temporanei fra i predetti soggetti ex 48 D.lgs. 50/2016; in tal caso la partecipazione dovrà avvenire per il tramite del concorrente individuato come mandatario del costituendo raggruppamento.

La stazione appaltante non richiede il possesso dei requisiti di cui agli articoli 80 e 83 del Codice, né procede alla relativa verifica.

 

Modalità di partecipazione alla consultazione preliminare
 

Gli operatori in possesso dei requisiti di cui al precedente art. 2, che siano interessati alla presente consultazione e alla successiva procedura di gara,  dovranno presentare a questo Comune, entro e non oltre, il termine di seguito riportato, consulenze, relazioni, dati, informazioni e altri documenti tecnici idonei a prestare il migliore apporto conoscitivo e informativo relativamente all’individuazione del fabbisogno o delle soluzioni tecniche e/o organizzative idonee a garantire la sostenibilità economica dell’investimento.

Il contributo di conoscenza fornito dai privati che parteciperanno alla consultazione è prestato a titolo gratuito.

 

Gli interessati possono far pervenire la documentazione sopra descritta, firmata digitalmente e a mezzo pec, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., ovvero, in alternativa, in un  plico da inviare a mezzo raccomandata del servizio postale, oppure mediante agenzia di recapito autorizzata, entro le ore 12.00 del giorno 31.08.2020 al seguente indirizzo: COMUNE DI FRANCAVILLA FONTANA, via Municipio n. 4, 72021 – Francavilla Fontana  (BR).

E’ altresì facoltà dei concorrenti la consegna a mano del plico, tutti i giorni feriali, escluso il sabato, dalle ore 9.00 alle ore 12:00 presso l’ufficio protocollo della stazione appaltante, sito presso il COMUNE DI FRANCAVILLA FONTANA, via Municipio n. 4 – Francavilla Fontana  (BR).  In caso di consegna a mano il personale addetto rilascerà apposita ricevuta nella quale sarà indicata data e ora di ricevimento del plico.

Per evitare dubbi interpretativi si precisa che per “sigillatura” deve intendersi una chiusura ermetica recante un qualsiasi segno o impronta, apposto su materiale plastico come ceralacca o piombo o striscia incollata, tale da rendere chiusi il plico e le buste, attestare l’autenticità della chiusura originaria proveniente dal mittente, nonché garantire l’integrità e la non manomissione del plico e delle buste. Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti.

Il plico deve recare all’esterno le informazioni relative all’operatore economico proponente (denominazione o ragione sociale, codice fiscale, indirizzo, numero di telefono, fax e/o posta elettronica certificata, per le comunicazioni) e le indicazioni relative all’oggetto della procedura. In particolare il plico dovrà contenere all’esterno l’intestazione del mittente e la seguente dicitura “AVVISO ESPLORATIVO E CONSULTAZIONE PRELIMINARE DI MERCATO AI FINI DELL’INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI INTERESSATI AL RECUPERO E ALLA GESTIONE DELL'AREA SPORTIVA DI VIA GROTTAGLIE - EX TENSOSTATICO”

La documentazione contenuta nel plico dovrà recare il riferimento unico a cui inviare ogni comunicazione inerente al presente avviso. La documentazione/informazione potrà essere utilizzata nella pianificazione e nello svolgimento nella procedura di gara. La documentazione/informazione pervenuta oltre il termine indicato non sarà presa in considerazione.

 

L’Amministrazione comunale si riserva la facoltà, nell'eventuale successiva predisposizione della documentazione di gara, di valutare liberamente il contenuto delle proposte presentate.

La presente “consultazione preliminare di mercato” non costituisce per il Comune di Francavilla Fontana impegno alcuno circa il successivo avvio della procedura di gara e, d’altra parte, il mancato intervento alla stessa non preclude in alcun modo la partecipazione alla gara che dovesse essere indetta.

 

 

Consultazione della documentazione di gara e sopralluogo
 

Il sopralluogo potrà essere effettuato e la documentazione relativa alla struttura consultata presso la stazione appaltante previo contatto telefonico o mediante posta elettronica con il Responsabile del Procedimento, l’ing. Irene Licari– Area Tecnica LL.PP.; Tel.: 0831.820355 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., casella di PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Il soggetto incaricato dal concorrente del sopralluogo o della visione della documentazione progettuale dovrà dimostrare la propria titolarità alla rappresentanza tramite delega firmata dal titolare o legale rappresentante del soggetto che intende concorrere.

 

I dati raccolti saranno trattati, ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e, per quanto compatibile, del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e ss.mm.ii, esclusivamente nell’ambito del procedimento cui si riferisce il presente avviso.

 

Allegati: Progetto esecutivo

Torna all'inizio del contenuto