PREMESSA E FINALITÀ

 

Con il presente avviso, in esecuzione della D.G.C. n. 361 del 02/12/2020 si intende raccogliere manifestazioni di interesse per la costituzione di un elenco di esercizi commerciali interessati ad aderire all’iniziativa finalizzata all’erogazione di “buoni spesa” rivolti ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid- 19 e a quelli in stato di bisogno, erogati tramite buoni spesa elettronici.

 

 

Il fruitore del buono spesa avrà un borsellino elettronico da poter spendere in ognuno degli operatori iscritti a catalogo e che saranno presenti sul sito istituzionale, negli importi e frequenza che riterrà necessari.

L’operatore commerciale, prima della transazione, controllerà tramite collegamento internet (smartphone, computer, ecc) la disponibilità all’acquisto del contribuente mediante inserimento del codice fiscale e PIN CODE personale. Verificata la disponibilità l'esercente inserirà l'importo sulla piattaforma e a seguito dell'invio del codice di conferma comunicato al fruitore consentirà l’addebito sul borsellino virtuale. 

Il commerciante emetterà scontrino fiscale/non fiscale al momento dell'acquisto.

 

ASPETTI OPERATIVI

 

Il “buono spesa” è personale, dà diritto all’acquisto di generi alimentari per l’importo indicato e non dà diritto a resto; inoltre, non è trasferibile né cedibili a terzi, e non si può convertire in denaro contante.

Gli esercizi non potranno applicare alcuna riduzione per spese di commissione o di qualsiasi altra natura. I “buoni spesa” sono spendibili soltanto per l'acquisto di generi alimentari quali a titolo esemplificativo pane, pasta, carne, pesce, pelati, olio, uova, sale, zucchero, frutta, verdura, ecc. nonché prodotti per la prima infanzia quali latte, pappe, pannolini e omogeneizzati, oltre che detersivi e prodotti per l’igiene personale.

I “buoni spesa”, invece, non possono essere utilizzati per l’acquisto di bevande alcoliche o superalcoliche e prodotti di rosticceria e di pasticceria.

La rendicontazione dovrà avvenire con cadenza mensile sulla base delle indicazioni che saranno fornite dallo scrivente settore.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

 

Per poter aderire all’iniziativa gli esercenti interessati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Iscrizione alla CCIAA di competenza e possesso delle autorizzazioni necessarie;
  • Esercitare l’attività nel territorio del Comune di Francavilla Fontana;
  • Non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo e che non siano in corso procedimenti per la dichiarazione di una di tali situazioni;
  • Non essere destinatario di misure interdittive ai sensi del D. Lgs. 159/2011.

In caso di adesione, gli interessati dovranno inoltre impegnarsi a rispettare puntualmente quanto previsto dall’art. 3, comma 8, della legge 13 agosto 2010 n. 136, in ordine agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari ovvero dovranno indicare il conto corrente dedicato, anche in via non esclusiva, sul quale dovranno essere disposti i rimborsi.

 

ISTRUTTORIA E FORMULAZIONE ELENCO

 

L’elenco degli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa in oggetto sarà pubblicato sul sito internet istituzionale del Comune di Francavilla Fontana www.comune.francavillafontana.br.it. Tale elenco verrà aggiornato costantemente ed avrà validità sino alla fine della situazione emergenziale e/o sino all’esaurimento dei fondi assegnati e/o destinati dall’Ente.

L’adesione comporta l’immediata disponibilità dell’operatore economico ad accettare la fornitura dei beni in favore dei beneficiari del “buono spesa”.

 

MODALITÀ DI ADESIONE

 

Gli esercizi interessati potranno presentare domanda di adesione mediante la compilazione del modello allegato al presente avviso che dovrà essere sottoscritto digitalmente o con firma autografa e inviato, ENTRO IL 10 DICEMBRE P.V., corredato da una fotocopia di valido documento di identità del titolare e/o legale rappresentante, all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto “Buoni spesa per solidarietà alimentare”.

Nella domanda gli esercizi hanno facoltà di specificare eventuale percentuale di sconto riconosciuta ai beneficiari sulla spesa totale o l’offerta di ulteriori servizi a titolo gratuito.

Nel caso in cui l’esercizio effettua consegna della spesa a domicilio, la stessa dovrà avvenire nel rispetto delle norme igienico sanitarie come previsto dalla legge e dai DPCM e altri provvedimenti in materia, senza contatti personali e a distanza inferiore ad un metro. In nessun caso, infine, il personale addetto alla consegna dovrà entrare nel domicilio del cliente.

Dette informazioni verranno riportate nell’elenco che verrà pubblicato come detto sul sito dell’Ente.

 

INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

 

I dati personali verranno trattati ai sensi del Regolamento U.E. 2016/679 e per le finalità di cui al presente avviso. L’operatore economico aderente all’iniziativa dovrà garantire la tutela dei dati personali e conformarsi alle disposizioni del citato Regolamento comunitario.

 

PUBBLICITÀ

 

Il presente avviso viene pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Francavilla Fontana www.comune.francavillafontana.br.it e nella sezione Albo Pretorio e non ha valore vincolante per l'Amministrazione Comunale né valore precontrattuale.

 

L'Amministrazione Comunale si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di interesse pubblico, la presente procedura senza che gli operatori economici istanti possano vantare alcuna pretesa.

 

Modello Istanza

 

VIDEO TUTORIAL - https://www.cartaspesa.it/video/TutorialEsercentiStandard.mp4

 

Torna su