In Esecuzione della Delibera G.C. n. 418 del 11/12/2018 si rende noto che l’Amministrazione Comunale intende realizzare il Market Solidale della Città di Francavilla Fontana.Il Market solidale si propone di sostenere singole persone e nuclei familiari che si trovano in una condizione di difficoltà economica, prevalentemente legata allo stato di disoccupazione o alla perdita del lavoro.

Si affianca e collabora con le diverse iniziative di sostegno già esistenti sul territorio, promosse da parrocchie e centri d’ascolto, associazioni, centri sociali, ecc. e alle diverse forme di solidarietà che queste esprimono concretamente attraverso sostegni economici, distribuzione di pacchi alimentari, mense ecc.

Intende porsi come ulteriore opportunità, in rete con le realtà già esistenti, per costituire una risorsa a favore delle persone e delle famiglie che, colpite dalla crisi, rischiano di scivolare nella povertà, ma che intendono spendere competenze e capacità per intraprendere percorsi di autonomia e responsabilizzazione.

Al Market Solidale potranno accedere famiglie con minori, adulti ed anziani in condizione di temporanea fragilità economica, lavorativa e sociale, residenti sul territorio comunale.

In ragione di quanto sopra si invitano gli Enti e Organizzazioni no profit e del Terzo Settore (Cooperative sociali, Organizzazioni di Volontariato, Ass. di promozione sociale, ONLUS, Associazioni in genere) operanti sul territorio comunale a voler presentare apposita istanza al fine della costituzione di una rete locale per la creazione del Market Solidale della città di Francavilla Fontana, entro e non oltre le ore 12,00 del trentesimo giorno di pubblicazione del presente Avviso all’Albo Pretorio;

Sarà cura dell’Area Socio-Assistenziale successivamente alla chiusura per la presentazione delle istanze, vagliare le istanze stesse e coinvolgere gli Organismi al fine della creazione del  Market Solidale.

L’Amministrazione Comunale al fine della creazione di tale emporio ha provveduto a stanziare nel proprio bilancio una somma apri a € 7.000,00 quale start-up dell’iniziativa, dovendo poi, successivamente all’avvio, autosostenersi.